Termini e condizioni

Definizioni

Ho. In questo documento le seguenti parole hanno il seguente significato:

1. “acquirente” indica l’organizzazione o la persona che acquista beni
2. per “merce” si intendono gli articoli da fornire all’acquirente da parte del venditore;
3. per “diritti di proprietà intellettuale” si intendono tutti i brevetti, i disegni e modelli registrati e non registrati, i diritti d’autore, i marchi commerciali, il know-how e tutte le altre forme di proprietà intellettuale ovunque nel mondo siano applicabili.

 

Ii. “Venditore” significa UK Construction Parts Ltd., booms Farm garage, Coggeshall Road, Earls Colne, Essex, CO6 2JX, UK

 

Iii. Generale

1. i presenti termini e condizioni si applicano alle vendite di beni da parte del venditore all’acquirente ad esclusione di tutti gli altri termini e condizioni menzionati, offerti o invocati dall’acquirente sia in negoziazione o in qualsiasi fase nei rapporti tra le parti , compresi i termini standard o stampati offerti dall’acquirente, a meno che l’acquirente non indichi espressamente per iscritto, separatamente da tali termini, che desidera che tali termini si applichino e che questo sia stato riconosciuto per iscritto dal venditore.

 

2. qualsiasi variazione di questi termini e condizioni (compresi eventuali termini e condizioni speciali concordati tra le parti) sarà inapplicabile se non concordato per iscritto dal venditore.

 

Iv. Prezzo e pagamento

1. il prezzo è il prezzo al dettaglio consigliato sconto meno concordato, se non diversamente concordato per iscritto tra le parti. Il prezzo è al netto dell’IVA o di altri costi applicabili.

 

2. i termini di credito possono essere offerti soggetti a una soddisfacente vagliatura del credito dell’acquirente da parte del venditore. L’offerta di credito sarà a esclusiva discrezione del venditore.

 

3. se il credito è offerto il pagamento del prezzo e dell’IVA e ogni altro costo applicabile è dovuto entro 30 giorni dalla data della fattura fornita dal venditore, salvo diversamente concordato per iscritto. Nei casi in cui il credito non viene offerto il pagamento sarà richiesto prima dello svincolo delle merci da parte del venditore.

 

4. il venditore ha il diritto di addebitare gli interessi sulle fatture scadute a decorrere dalla data in cui il pagamento diventa esigibile di giorno in giorno fino alla data di pagamento ad un tasso del 2% annuo al di sopra del tasso di base della Banca nazionale di Westminster

 

5. se il pagamento del prezzo o di una parte di esso non è effettuato entro la data di scadenza, il venditore avrà diritto a:

Un. richiedere il pagamento anticipato della consegna in relazione a qualsiasi merce non consegnata in precedenza;

B. rifiutare di effettuare la consegna di qualsiasi merce non consegnata senza incorrere in alcuna responsabilità per l’acquirente per mancata consegna o qualsiasi ritardo nella consegna;

 

V. Descrizione

Qualsiasi descrizione data o applicata alle merci è fornita solo a titolo di identificazione e l’uso di tale descrizione non costituisce una vendita per descrizione. A scanso di equivoci, l’acquirente dichiara di non basarsi in alcun modo su alcuna descrizione al momento della stipula del contratto.

VI. campione

Se un campione delle merci è indicato e ispezionato dall’acquirente, le parti accettano che tale campione è rappresentativo in natura e la maggior parte dell’ordine può differire leggermente a causa del processo di fabbricazione.

Vii. Consegna

1. se non diversamente concordato per iscritto, la consegna delle merci avverrà all’indirizzo specificato dall’acquirente, o il più vicino possibile alla data richiesta dall’acquirente. L’acquirente dovrà prendere tutte le disposizioni necessarie per la consegna delle merci ogni volta che sono affidate alla consegna.

2. se il venditore non è in grado di consegnare la merce a causa di azioni o circostanze sotto il controllo dell’acquirente, allora il venditore avrà il diritto di inserire le merci in deposito fino a quando la consegna può essere compromessa e l’acquirente è responsabile per qualsiasi spesa asso di tale stoccaggio.

3. eventuali danni, carenze, consegne e ordini duplicati devono essere segnalati al venditore entro 14 giorni dalla ricezione firmata per consentire la sostituzione o il rimborso.

 

Viii. rischio

Il rischio nei beni passerà all’acquirente al ricevimento della merce. Se l’acquirente sceglie di ritirare la merce stessa, il rischio passerà quando le merci sono affidate ad esso o accantonato per la sua raccolta, a seconda di quale avviene per primo.

 

Ix. titolo

Il titolo delle merci non passerà all’acquirente fino a quando il venditore non sarà stato pagato per intero per le merci.

 

X. RESTITUZIONE DELLE MERCI NON UTILIZZATE

1. tutte le merci sono vendute su una base di vendita ferma, cioè il venditore non riprenderà alcuna merce non richiesta o venduta dall’acquirente, se non diversamente concordato, nel qual caso si applicano i seguenti termini.

 

2. eventuali resi devono essere autorizzati da un rappresentante del venditore prima di qualsiasi credito sarà dato.

 

3. se il venditore accetta di accettare la restituzione di beni che non sono danneggiati, l’acquirente sarà responsabile per il costo del trasporto e garantirà che siano accuratamente imballati per evitare danni in transito. Il venditore non sarà obbligato ad accettare alcun bene che sia danneggiato in alcun modo. Il venditore accetterà solo i ritorni che compaiono nell’elenco delle pubblicazioni correnti dei venditori.

 

4. il credito degli importi dovuti o pagati sarà concesso solo per le merci che sono in condizioni vendibili.

 

Xi. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

1. il venditore non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno subito dall’acquirente eccedente il prezzo contrattuale.

 

2. nulla di quanto contenuto nei presenti termini e condizioni sarà interpretato in modo da limitare o escludere la responsabilità del venditore per morte o lesioni personali a seguito della negligenza del venditore o di quella dei suoi dipendenti o agenti.

 

Xii. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Tutti i diritti di proprietà intellettuale prodotti da o derivanti dall’esecuzione del presente contratto, per quanto non già conferiti, diventano di proprietà assoluta del venditore, e l’acquirente deve fare tutto ciò che è ragionevolmente necessario per garantire che tali diritti Gilet nel Venditore mediante l’esecuzione di strumenti appropriati o la stipula di accordi con terzi.

 

Xiii. FORZA MAGGIORE

Il venditore non sarà responsabile per qualsiasi ritardo o mancata esecuzione di uno qualsiasi dei suoi obblighi se il ritardo o il fallimento risultano da eventi o circostanze al di fuori del suo ragionevole controllo, inclusi ma non limitati a atti di Dio, scioperi, blocchi, incidenti, guerre, incendi, ripartizione di impianti o macchinari o carenza o indisponibilità di materie prime da una fonte naturale di approvvigionamento, e il venditore ha diritto ad una ragionevole estensione dei suoi obblighi. Se il ritardo persiste per il momento in cui il venditore ritiene irragionevole, può, senza responsabilità da parte sua, risolvere il contratto.

 

Xiv. RAPPORTO DELLE PARTI

Nulla di quanto contenuto nei presenti termini e condizioni dovrà intendersi come instaurazione o implicazione di una partnership o di una joint venture tra le parti e nulla in questi termini e condizioni si intenderà interpretare una delle parti come agente dell’altro.

 

Xv. CESSIONE E SUBAPPALTO

Il contratto tra l’acquirente e il venditore per la vendita di beni non sarà assegnato o trasferito, né l’esecuzione di alcun obbligo subappaltato, in entrambi i casi dall’acquirente, senza il previo consenso scritto del venditore.

 

Xvi. rinuncia

Il mancato rispetto, da parte di una delle parti, in qualsiasi momento o per qualsiasi periodo, di uno o più dei termini e condizioni presenti nel presente documento non costituirà una rinuncia a tali diritti o del diritto in qualsiasi momento successivo a far valere tutti i termini e le condizioni del presente contratto.

 

XVII. SEPARABILITÀ

Se qualsiasi termine o disposizione di questi termini e condizioni è ritenuta non valida, illegale o inapplicabile per qualsiasi motivo da qualsiasi tribunale della giurisdizione competente tale disposizione sarà recise e il resto delle disposizioni del presente documento continuerà a pieno vigore ed effetto come Se questi termini e condizioni erano stati concordati con la disposizione non valida, illegale o non applicabile eliminata.

 

XVIII. LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE

Il presente contratto sarà disciplinato e interpretato in conformità con le leggi inglesi e le parti si sottopongono alla giurisdizione esclusiva dei tribunali inglesi.